Implantologia flapless o priva di incisione

Questa metodica permette di posizionare l’impianto senza eseguire alcun tipo di incisione gengivale, ma posizionandolo attraverso dei fori calibrati in relazione al diametro dell’impianto. Questo è possibile solo grazie alla costruzione di mascherine chirurgiche, realizzate sulla base di una TC con l’ausilio di un software computerizzato, che permettono  di guidare il posizionamento degli impianti.

Questa metodica si associa frequentemente ai casi di carico immediato, specie se effettuato su diversi impianti nella stessa arcata. Il Dr. Giglio nello specifico esegue la tecnica “All On Four”e “All On Six”, dove rispettivamente posizionando o 4 o 6 impianti, in relazione all’arcata interessata, si può eseguire una protesi fissa con costi molto contenuti ed avere una masticazione eccellente.

I limiti, che raramente possono esserci, sono rappresentati da una carenza ossea e da una carenza di tessuto gengivale. Questa eventualità viene superata grazie alle tecniche avanzate di ricostruzione e ricrescita ossea, metodiche nelle quali il Dr. Giglio è specialista da molto tempo.

Quando possibile è una tecnica molto valida che offre una serie di vantaggi: pianificazione computerizzata sia della fase chirurgica che di quella protesica con ridottissimi disagi post-operatori. Il paziente spesso dopo qualche ora dall’intervento può mangiare e deve recarsi presso la struttura solo per dei controlli di routine ma non per togliere i punti, poiché non sono necessari in questo tipo di intervento.