Terapia ortodontico-chirurgica

La terapia ortodontico-chirurgica è un tipo di approccio che si effettua generalmente alla fine della crescita, nelle malocclusioni molto gravi che riguardano le asimmetrie dentofacciali o la crescita abnorme o deficitaria di uno dei mascellari. Lo scopo di questa terapia è quello di ripristinare la corretta funzione masticatoria, nonchè un notevole miglioramento estetico non solo del sorriso del profilo e del viso.